Occhio pigro, parte la campagna gratuita

da “L’Ora Vesuviana” – Aprile 2015; pag. 22

di Giovanna Terracciano
Relatrice nel convegno
Dottoressa che visita bimboSant’Anastasia – L’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti con il patrocinio morale del Comune di Sant’Anastasia e la collaborazione dell’ortottista, la dott. ssa Carmela Esposito Abate e la dott.ssa Anna Teresa Borzacchiello, ha promosso la campagna di prevenzione visiva gratuita “AMGO – A me gli occhi” per la diagnosi precoce dell’Ambliopia (meglio conosciuta come “occhio pigro”), rivolta ai bambini con età compresa tra i 10 e i 24 mesi. L’Ambliopia è un difetto visivo che colpisce tre bambini su cento e che, se non curato entro i 4 o 5 anni, porta alla sostanziale cecità permanente dell’occhio. La presentazione del progetto si terrà il giorno 20 aprile alle ore 10:00 presso la Sala Consiliare di Palazzo Siano, mentre lo screening sarà effettuato nei giorni 7/8/9 maggio presso il Centro Liguori di Sant’Anastasia. “L’esempio di buone pratiche rivolte alla cittadinanza si è potuto ottenere con la fondamentale fusione di figure pubbliche e private che consente a tanti piccoli bambini di poter vedere un futuro migliore, grazie ad una concreta sussidiarietà”

Occhio pigro, parte la campagna gratuita

Post navigation